reti e cloud

I computer della Regione diventano virtuali

Più efficienza e meno costi. In Regione Piemonte i computer diventano...

Il 15 dicembre 2016 sarà una data da ricordare per la Regione Piemonte, almeno dal punto di vista della sua storia informatica. È stato...
Immagine

Grugliasco e il Community Cloud CSI Piemonte. Una collaborazione di successo

Anche il Comune di Grugliasco, consorziato al CSI dal 1985, usufruisce del Community Cloud del Consorzio piemontese. Nel luglio 2015, infatti, ha avviato una procedura di razionalizzazione del proprio CED e di migrazione dei servizi applicativi sul Cloud. E da settembre dello stesso anno ne utilizza i servizi, insieme a più di ottanta altri Enti piemontesi.

Come la banda ultra larga cambia la vita nelle aree interne...

Mentre procede il piano del Governo sulla banda ultra larga, è necessario già pensare ai servizi che possono fare la differenza nelle aree remote....
Immagine

Certificazione 27001: dati e informazioni sicuri in CSI

Il CSI ha ottenuto la certificazione ISO 27001 raggiungendo un importante risultato nella gestione della sicurezza dei dati.

Elezioni nelle Marche, disaster recovery in Piemonte

Speciale Data Center. I dati elettorali della Regione Marche sono rimasti al sicuro in Piemonte durante lo scrutinio per le ultime elezioni amministrative. Grazie al piano di disaster recovery, predisposto per evitare la perdita delle informazioni in caso di situazioni di emergenza, dal semplice disservizio nell'erogazione elettrica fino alle calamità naturali.

Data center, il futuro è all’insegna del cloud

Speciale Data Center. Quando pensiamo a un data center, le immagini più familiari che abbiamo forse ci arrivano dal cinema. Attraverso i film, dagli anni Settanta a oggi, sappiamo che la storia dei data center è una storia di continua evoluzione. Dai primi computer, grandi come una stanza, a macchine sempre più "leggere", ma dalla potenza di calcolo sempre più elevata.

Il data center del CSI, cuore tecnologico della PA in Piemonte

Prima o poi succede a tutti di rinnovare la carta di identità, di pagare la tassa automobilistica o di scegliere il medico di famiglia. Andiamo a uno sportello oppure utilizziamo servizi on line collegandoci dal nostro computer o dallo smartphone, ma spesso non ci chiediamo "cosa c'è dietro": quali apparecchiature servono per fornire questi servizi, dove si trovano e come sono gestiti i nostri dati o quali procedure informatiche e tecnologie siano necessarie.

CloudOpting Day, quando il cloud diventa un’opportunità per PA e imprese

Far crescere l'utilizzo del cloud computing da parte delle pubbliche amministrazioni: è l'obiettivo del progetto europeo CloudOpting, di cui il CSI-Piemonte è partner tecnico....

Omegna: si parte con il MUDE e la fibra ottica

Dal 15 gennaio anche il Comune di Omegna aderisce al MUDE Piemonte, il sistema regionale unificato che permette di dematerializzare le pratiche edilizie.Con il...

Intervista a Paola Quaglino, di ARPA Piemonte: “Senza hardware, solo vantaggi”

CSICloud. Dopo un anno di utilizzo delle soluzioni Cloud del CSI, la Dirigente Area Funzionale Tecnica dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente Paola Quaglino traccia un primo bilancio. Molto positivo, sia per i risparmi ottenuti che per l'efficienza del servizio.

CSICloud: sicuro, economico, flessibile e paghi solo quello che usi

CSICloud. Il nuovo servizio semplifica il lavoro delle Pubbliche Amministrazioni che lo adottano fin dal primo momento. Utilizzare il cloud del CSI, infatti, è molto facile: su cloud.piemonte.it, il sito realizzato per gli enti, è possibile consultare, acquistare e gestire in modalità self service i servizi, in base alle proprie esigenze.

Grazie a CSICloud arrivano servizi su misura per le PA piemontesi

"Cloud computing" non è più un termine conosciuto solo da tecnici, imprenditori e giornalisti, ma sta entrando nel vocabolario di tutti. La "nuvola informatica" che ci permette di utilizzare risorse hardware e software in rete è già nel presente di molti e per le imprese, piccole o grandi, rappresenta anche il modo di risparmiare in investimenti tecnologici.